venerdì 2 ottobre 2009

Tunisia

Sono un po' in ritardo, ma ci tengo a raccontare a tutti dove sono stata in vacanza questa estate con il mio amore Claudio, questo paese è la Tunisia, precisamente a Kelibia.
Mi piacerebbe scrivere un piccolo reportage di questo viaggio, ma stavolta preferisco far parlare le immagini.

Questa è Kelibia

giovedì 4 giugno 2009

Chi ha vinto?

Grazie a chi ha partecipato al mio candy, ho fatto un'estrazione molto casalinga, ma garantisco la sua correttezza. La vincitrice è
Ali Marla
Complimenti! Complimenti! Complimenti! Complimenti! Complimenti! Complimenti!

giovedì 28 maggio 2009

Meeting Nazionale Asi

Domenica 24 maggio siamo andate tutte in gruppo al meeting asi, eravamo io, Silvia, Daniela, Chiara, Marcella, Sabrina, Barbara, Adriana, Ilaria e Barbara da Bologna con furore!
Io era da un bel po' che non andavo ad un meeting, ma sono stata davvero contenta di passare una giornata scrapposa.
Eravamo proprio in tante


Abbiamo frequentato il corso di Manu e quello di Roberta. Sono entrambe delle bravissime scrapper ed erano tutti progetti molto simpatici, ma devo dire che mi è STRAPIACIUTO in particolare il mini album di Roberta. Le ringrazio tantissimo per la loro pazienza e grande disponibilità e la loro stupenda creatività.

I ringraziamenti però vanno davvero a tutte coloro che hanno organizzato tutto l'evento... GRAZIE A TUTTE!

venerdì 15 maggio 2009

Blog Candy anch'io!

Ebbene si, anche se purtroppo non riesco a seguire molto il mio piccolo blog, ci sono anch'io qua a proporvi il mio blog candy, finalmente ho superato le 2000 visite al blog!
Per vincere è molto semplice, basta che lasciate un commento a questo post e questo è il premio








Consiste in sei carte 30 x 30, quattro fogli sizzix, un kit di nastrini e abbellimenti e uno stencil mini shapeboss.
Partecipate in tante, l'estrazione è per il 4 giugno!

martedì 12 maggio 2009

Liguria

Per qualche giorno di relax sono andata in Liguria con Claudio, a visitare la riviera di levante.
Più che relax è meglio dire svago, perchè ad andare di qua e di la ci si stanca sempre tanto, ma ci si carica, ci si nutre di nuovi input, e di certe meraviglie gli occhi non si stancano mai.
Il primo giorno è stato dedicato a Portofino.
Questo è davvero un piccolo gioiello prezioso, ci ha incantati nella sua semplicità.






Abbiamo avuto la fortuna davvero di arrivare in un momento tranquillo, senza ressa di gente, anzi regnava una grande pace e tranquillità. L'acqua verde blu e trasparente, il primo sole caldo e un'atmosfera rilassante. Ecco un piccolo filmato che ho fatto, spero che renda almeno un po' l'idea della bellezza


video

Da qui prendendo il battello si arriva ad una piccola baia dove si trova l'abbazia di San Fruttuoso




Il secondo giorno lo abbiamo dedicato alle cinque terre. Da Rapallo dove abbiamo alloggiato, si raggiungono con il treno. Per chi ha voglia di camminare c'è il percorso da fare a piedi tra un paesino e l'altro dove si può ammirare il panorama.




Io e Claudio



Il giorno dopo siamo ripartiti verso casa ma prima siamo stati a visitare Portovenere,





Anche qua in Italia da noi abbiamo tanti luoghi belli da scoprire.
E allora scopriamoli e scrappiamoli

lunedì 23 marzo 2009

Londra


BELLA, INTERESSANTE, DIVERSA, DIVERTENTE, ANTICA, TRADIZIONALE, GRIGIA, COLORATA, ESTROVERSA, ORIGINALE, tanti sono gli aggettivi che si potrebbero dire per definire Londra, ma queste sono le prime parole che mi vengono in mente pensando a questa città, nella quale sono stata da poco per qualche giorno.
Voglio condividere con tutti quelli che leggeranno questa esperienza.
Per prima cosa ho preso l'aereo e ho superato la paura di volare, c'ero già stata da piccola ma ho solo qualche ricordo. Quindi è stata quasi una prima volta in aereo.
Venerdì 6 Marzo
Eccomi all'aereoporto di Bologna mentre aspetto che arrivi l'aereo con il mio amore Claudio


e questo invece è l'aereo

Il volo è stato emozionante, Claudio mi ha tenuta stretta la mano alla partenza, che pazienza che ha avuto!
Siamo atterrati all'aereoporto di Stansted a circa 60 km dalla città, per cui abbiamo dovuto prendere il treno per raggiungere Londra. E' stato carino vedere un po' del paesaggio circostante.
La prima giornata è trascorsa velocemente tra il viaggio, treno e metro per raggiungere la casa dove ci hanno ospitati dei familiari di Claudio che vivono là da qualche anno e che ci hanno fatto da guida per un paio di giorni.
Cartina
Sabato 7 Marzo
Siamo stati a fare un giro al famoso mercato di Portobello, negozi e bancarelle dedicati all'antiquariato, mappe, argenti, medaglie, e tanta roba vecchia!






Visitando Notthing Hill abbiamo fatto una capatina ovviamente alla libreria di viaggi del film e una foto come poteva non scapparci?


Dopo siamo stati a Buckingham Palace, e al St. James Park, dove abbiamo dato da mangiare agli scoiattoli che non hanno per nienta paura degli uomini e anzi si avvicinano quasi impertinenti, ma assolutamente simpatici!



Proseguendo il nostro itinerario abbiamo raggiunto il Big Ben e il Palace of Westminster, che monumenti artistici! Tra l'altro non sapevo che fossero vicini al fiume


Le foto purtroppo non rendono la bellezza e la suggestione dei luoghi, e il classico tempo londinese è proprio bizzarro.
Ma ecco che finalmente vediamo la Ruota panoramica, London Eye, la più grande del mondo, alta 135 metri.



Passeggiando lungo il fiume (ah, di strada a piedi se ne fa davvero tantissima!) vediamo artisti di strada, ragazzi che fanno acrobazie con bici e skate, bar, teatri, il Tate modern, tanti turisti, la varietà non manca.
Raggiungiamo il Tower Bridge che notiamo è in parte in ristrutturazione, come molte altre zone.





Una veduta panoramica della città dal ponte in cui si può notare il palazzo moderno a forma di missile, peccato che il cielo sia così nuvoloso, pazienza.


Domenica 8 Marzo
Festa della donna, a dir il vero qua non la festeggiano, però gli auguri mi sono arrivati lo stesso tramite sms dalle persone che mi vogliono bene.
Ci preparano una deliziosa colazione all'inglese, uovo in camicia e bacon, però anche un buon caffèlatte!
Alla mattina andiamo al mercato di Camdem, un luogo davvero "caratteristico" a dir poco, credo che ci si possa trovare di tutto qua; quanta gente, quanti colori, di tutto. Mi meraviglia vedere tutta questa confusione, questi negozietti così colorati e vistosi, sembra un misto tra Rimini, Las Vegas e forse un po' anche China town.










Verso sera la città cambia colore, che spettacolo vedere i palazzi illuminati, siamo qui nella nota piazza di Picadilly Circus



bello l'effetto di questa foto



Picadilly Circus


Lunedì 9 Marzo
Due sono le mete che ci siamo prefissi, una visita al National Gallery al mattino, e nel pomeriggio al famoso negozio di giocattoli Hamleys, per bambini di ogni età!
A pranzo magiamo nella zona del mercato di Covent Garden, che abbiamo girato in varie occasioni e trovo sia davvero bella

National Gallery
Covent Garden Market


Hamleys


Martedì 11 Marzo
Oggi la meta è finalmente la London Eye, ci tenevo tantissimo a farci un giro, sono venuta apposta!





vista dalla ruota panoramica



Il pomeriggio lo dedichiamo al famoso grande magazzino Harrods, nel quale si trova di tutto, dalla gastronomia, alla porcellana, ai vestiti, alle bici, ai giochi, ecc.. ma tutto rinomato e costoso



Per la serata invece ci aspetta uno stupendo spettacolo a teatro, il musical de Il Re Leone, che consiglio assolutamente di vedere, ed è come una ciliegina sulla torta! Dopo questo musical chi si accontanta più del semplice cinema?!?!
Lo spettacolo purtroppo non si poteva fotografare per ovvi motivi, ma che meraviglia di colori, i costumi, il palco, la scenografia, bellissimo ed anche se era in inglese e cioè capivo una parola su 30, si capiva benissimo e si seguiva la storia con molta attenzione, anzi quando c'era una battuta ridevamo perchè era spontaneo

Mercoledì 11 Marzo
E' il momento di tornare a casa, eccoci qui all'aereoporto di Stansted in attesa del volo per l'Italia, e dato che c'è un po' di tempo un po' di shopping.




Sono stati giorni intensi, pieni di emozioni di vari tipi, stanchezza, novità, allegria, e tanti sono i pensieri che ho dentro, che forse non saprei esprimere con le parole adatte, ma posso dire che Londra è proprio bella nella sua particolarità! Tanti sono i simboli di questa città, come i bus rossi a due piani, ne ho visti vari di quelli tradizionali, le cabine telefoniche, i taxi ,molti neri e molti con grandi pubblicità colorate, i numerosi teatri, e altro. Ho fatto circa 200 foto, ma quante cose in più che ho visto, le sensazioni, gli odori e tanto altro che rimarranno nei miei ricordi.

Questo è il mio piccolo reportage che spero abbia fatto viaggiare anche un pochino voi!

Ciao a tutti e grazie